Test dislessia adulti

Se ti fai la domanda: come capire se sono dislessico, sei nel posto giusto. Questo potrebbe essere il primo passo per risolvere tanti tuoi dubbi.

Molti giovani adulti si trovano ad affrontare sfide sul piano accademico, professionale, nonché personale legate alla lettura e alle sue ricadute. Le difficoltà possono presentarsi anche a livello dell’esposizione o della memorizzazione. Tuttavia non essendo stati diagnosticati da bambini, è avvenuta una compensazione che di fatto rende più difficile individuare il problema. Ciò non toglie, tuttavia, che il problema con tutti i suoi effetti rimangono. Quindi la tua domanda merita una risposta.

Il primo passo sarà riempire questo questionario di autovalutazione della dislessia negli adulti.

Perché fare un test DSA online per adulti

Riconoscere i Disturbi Specifici dell’Apprendimento cambierà le carte in tavola. Le ricadute dei DSA sono molteplici e spesso ignorate o sottovalutate, ma purtroppo avendo a che fare con diverse funzioni di base, vincolano molto la vita di tutti i giorni.

Un disturbo specifico dell’apprendimento può impedirti di proseguire gli studi, vincolare le tue scelte o intralciare la tua crescita professionale. È frustrante perché nel tuo profondo sai che hai le capacità!
Essendo una condizione di nascita, porta anche un carico di natura emotiva molto pesante. Qualsiasi dislessico vive una costante incongruenza tra la percezione delle proprie capacità e la realtà intorno a sé da quando è piccolo. Ne consegue insicurezza e scarsa autostima. Non serve dire quanto queste impattino sulla vita e le proprie scelte.

Scoprire se si è dislessici non è semplice curiosità. Ma può dare una vera svolta al proprio percorso di vita. Ti permetterà di attuare strategie adatte ed efficaci per ovviare alle difficoltà specifiche dovute alla dislessia. Non meno importante ti consentirà di mettere in luce i tuoi punti di forza. – Ti può interessare l’articolo “La dislessia in età adulta, togliersi il grande dubbio”.

È bene ricordare che la dislessia non è un ritardo mentale o una malattia, è un modo di funzionare DIVERSO del cervello. Riuscire a vedere se si è dislessici è un po’ come ottenere il libretto d’istruzione di una macchina. Tener conto di quelle istruzioni migliora le performance della macchina, così anche per le proprie attività professionali o accademiche saranno più funzionali.

Questo auto-test è solo un indicatore e non rappresenta in alcun modo una diagnosi. Per accertare la presenza della dislessia è necessaria la valutazione clinica funzionale da parte dello specialista.

Fai il primo passo e compila il test online gratuito sulla dislessia per adulti.

Ecco il test dislessia per adulti online

Test dislessia per adulti

Questo test è pensato per valutare se sono presenti sintomi simili alla dislessia.
Non è una diagnosi, perciò il risultato sarà solo indicativo.

Rispondi a tutte le domande, nel dubbio segna la risposta relativa al caso più comune.

1 / 20

Ripetere i mesi dell’anno a ritroso ti mette in difficoltà?

2 / 20

Ti succede di scrivere in modo scorretto, per di più sempre in modo diverso, termini comuni?

3 / 20

Davanti ad una parola lunga, ti capita di avere difficoltà nel pronunciarla correttamente anche se è una parola conosciuta?

4 / 20

Trovi difficile ricordare il significato di ciò che hai letto?

5 / 20

La tua capacità di lettura e velocità sono peggiori di quella dei tuoi coetanei?

6 / 20

Mentre leggi in silenzio o a voce alta, risenti il bisogno di seguire costantemente con il dito?

7 / 20

Leggendo, mentre hai in mente una parola, ti succede di pronunciarne un’altra molto simile?

8 / 20

Confondi date e orari e dimentichi appuntamenti?

9 / 20

Perdi il segno mentre leggi, anche se si tratta di un argomento di tuo interesse?

10 / 20

Ti capita di scambiare il nome di un oggetto comune con un altro, come dire coltello invece di cucchiaio?

11 / 20

Mentre lavori hai bisogno di elementi visivi particolari, come font o colore di sfondo per leggere e vedere meglio?

12 / 20

Hai difficoltà a prendere un messaggio telefonico e trasmetterlo correttamente?

13 / 20

Tendi ad avere scarsa fiducia in te stesso?

14 / 20

Hai difficoltà nel capire quello che leggi? Per esempio dovendo rileggere diverse volte il testo per comprenderlo bene.

15 / 20

Sei spesso rimproverato di non ascoltare con attenzione, perché non riesci a riassumere o ricordare i dettagli di una conversazione recente?

16 / 20

Ti confondi se devi parlare in pubblico?

17 / 20

Ti capita di saltare o invertire lettere, o anche parole mentre leggi o scrivi?

18 / 20

Ti capita di confondere la b con la d oppure E con 3 o ancora 6 con 9, per esempio?

19 / 20

Eviti progetti o compiti che implicano molta lettura?

20 / 20

Non ti piace affatto leggere e specialmente se lo devi fare a voce alta?

Il tuo punteggio è

0%